Archivio mensile:novembre 2012

Spicchi integrali ai datteri

Standard

Dessert facile e leggero.

Ingredienti:

120 gr di crusca
70 gr di burro vegetale
40 gr di zucchero
100 gr di datteri
un cucchiaino di lievito
un pizzico di sale

Preparazione:

Sbattere il burro ammorbidito con lo zucchero fino a ottenere una crema liscia.
Polverizzare la crusca nel mixer e amalgamarla al composto di burro, aggiungere prima il lievito e poi il sale. Con il composto formare degli spicchi (o altre forme) ad uno spessore di pochi millimetri. In alternativa si può formare un disco di impasto pressandolo bene e tagliarlo una volta raffreddato. Cuocere a 180° fino a che non si sarà colorito (circa 15 minuti), togliere dal forno e far raffreddare.
Spezzettare i datteri e metterli in un pentolino con qualche cucchiaio d’acqua, porre qualche minuto a fuoco medio per far ammorbidire la frutta e, con l’aiuto di un frullatore a immersione, ridurre i datteri ad una consistenza spalmabile (non è necessario che siano proprio a crema) e spalmarli sui biscotti.

Torta Sacher

Standard

Ingredienti:

200 gr di farina
150 gr di fecola di patate
100 gr di margarina a temperatura ambiente
170 gr di zucchero
75 gr di cacao amaro
300/350 ml di latte vegetale a temperatura ambiente
una bustina di lievito
confettura di albicocche
200 gr di cioccolato fondente
200 ml di panna vegetale

Preparazione:

Lavorare la margarina a pezzetti con lo zucchero fino a ottenere una crema soda. Aggiungere le due farine setacciate 2 cucchiaiate per volta. Setacciare anche il cacao e incorporarlo all’impasto che risulterà granuloso.
Unire a cucchiaiate il latte per ottenere un impasto denso e fluido. Aggiungere per ultimo il lievito setacciato e sbattere con le fruste elettriche per 30-40 secondi. Versare l’impasto in una teglia foderata di carta forno e cuocere a 150° per 50 minuti circa, oppure a 180° per 30 minuti. Il tempo e la temperatura variano da forno a forno, il mio è un residuato bellico quindi non posso darvi informazioni più precise…
Lasciar raffreddare la torta nel suo stampo, quindi sformarla, tagliarla a metà con un coltello lungo, farcirla con la confettura, richiudere e spalmare un pò di confettura anche sui bordi e sulla superficie.
Fondere il cioccolato a bagnomaria e portare a bollore la panna, mescolarli insieme per ottenere una crema liscia e ricoprirvi la superficie e i bordi della torta. Lasciar raffreddare la copertura e servire le fette di dolce accompagnate con della panna appena montata che coli leggermente. Nei negozi bio si trovano panne vegetali da montare squisite.