Archivi categoria: burger

Crocco-polpette verdurissime

Standard

Si possono friggere (come ho fatto io) oppure cuocere al forno per farle più leggere. Ottime per smaltire le verdure che stanno andando a male e per creare un contorno gustoso o per farcire un bel panino.

Ingredienti: (in proporzione variabile a seconda dei vostri gusti o di ciò che giace nel vostro frigorifero)

peperoni
melanzane
zucchine
cipollotti
due spicchi d’aglio
carote
patate
ricotta vegan (trovate la ricetta qui) o qualche cucchiaio di panna di soia
olio d’oliva
olio di semi per friggere (se non le preparate in forno)
sale
odori freschi (basilico, timo, origano, maggiorana… quello che volete…)
fiocchi di cipolla (facoltativi)
noce moscata
pepe
farina integrale (io non ne avevo e ho usato quella di riso)
latte vegetale qb
pangrattato

Preparazione:

Lessare patate e carote in acqua salata. Tagliare tutte le altre verdure a pezzetti e tritare la cipolla. Soffriggere quest’ultima con l’aglio, unirvi le verdure (ad eccezione delle patate) e far saltare per qualche minuto. Frullare il tutto, amalgamare al composto le erbe spezzettate, i fiocchi di cipolla, assaggiare e  regolare di sale e pepe.
Schiacciare la patata con una forchetta, amalgamarvi la ricotta e aggiungervi della noce moscata. Unire questo composto a quello di verdure, aggiustarne la consistenza con della farina integrale (non deve risultare eccessivamente solido) e cominciare a formare delle polpette. Passare nel latte di soia e successivamente nel pangrattato. Friggere in olio di semi ben caldo pochi pezzi alla volta finché non hanno una bella doratura e scolare su carta assorbente.
Sono buonissime anche (anzi, forse di più!) fredde.

Polpette di fagioli

Standard

Ingredienti:

Un barattolo di fagioli
Una ventina di olive nere
Pangrattato q.b. per amalgamare
Farina integrale q.b. per impanare
Sale
Pepe
Olio
2 cucchiai circa di margarina

Ho scolato i fagioli lasciando un pochino della loro acqua, ho aggiunto le olive tagliate, un giro d’olio, un pizzico di pepe e del sale.
Ho frullato il tutto col frullatore ad immersione dopodichè ho aggiustato la consistenza col pangrattato perchè il composto risultava troppo liquido, poi ho formato delle polpette schiacciate che ho impanato con la farina integrale. In una padella ho scaldato la margarina a fuoco basso e ho fritto le polpette, circa 3-4 minuti per lato. Per un risultato più leggero si possono cuocere al forno.

Bulgur burger

Standard

Ingredienti:

250 gr di piselli in barattolo
60 gr di bulgur
una cipolla
2 cucchiai di margarina
una manciata di capperi
pangrattato
sale
pepe

Cuocere il bulgur. Schiacciare i piselli scolati e la cipolla sminuzzata (io ho impastato con le mani), unire il bulgur ben scolato e amalgamare aggiungendo il pangrattato necessario per ottenere un composto piuttosto solido.
Formare delle polpette schiacciate e passarle nel pangrattato. Scaldare la margarina a fuoco basso e friggere le polpette 3-4 minuti per lato. In alternativa si possono anche cuocere in forno, risulteranno più leggere.