Archivi categoria: Pane pizza e focacce

Pizza con farina 2

Standard

Ho provato per la prima volta la farina 2, ci ho fatto questa pizza con mozzarella vegan (la ricetta è qui). L’impasto è risultato bello soffice.

Ingredienti:

200 gr di farina manitoba
200 gr di farina 2
20 gr di lievito di birra
1 cucchiaino abbondante di zucchero
sale

Procedimento:

Sciogliere il lievito con lo zucchero in un pò d’acqua tiepida. Miscelare le farine e unirvi il lievito aggiungendo acqua quanto basta per ottenere un impasto omogeneo, unire per ultimo il sale. Formare una palla e porla a lievitare in una terrina coperta con un canovaccio nel forno spento.
Stendere l’impasto in una teglia, condire con salsa di pomodoro e altri ingredienti a piacere e cuocere a 220° per 20-25 minuti.

Focaccia rustica ripiena

Standard

Ingredienti:

200 gr di farina di segale
200 gr di farina manitoba
1 cubetto di lievito di birra
1 cucchiaino abbondante di zucchero
4 cucchiai d’olio

Per il ripieno:

1 cipolla
2 zucchine
1 melanzana
stracchino vegan (la ricetta è qui)
io ho utilizzato anche delle erbe che avevo già cotte
pangrattato per la teglia

Preparazione:

Miscelare le due farine. Sciogliere il lievito con lo zucchero in un pò d’acqua tiepida. Fare una buca al centro della farina e versarvi il lievito e l’olio. Impastare aggiungendo acqua necessaria a ottenere un impasto morbido e omogeneo. Coprire e far lievitare 2 ore.

Affettare la cipolla e soffriggerla in poco olio, aggiungere la melanzana tagliata a cubetti e le zucchine tagliate a fettine, versare un pò d’acqua e cuocere finché le verdure non si saranno un poco ammorbidite.

Dividere l’impasto in due parti e stenderle ad uno spessore di quasi 1 cm (io l’ho fatta troppo sottile), porre una delle due parti in una teglia oliata e cosparsa di pangrattato (io ho usato una tortiera), disporvi sopra le verdure e qualche cucchiaiata di stracchino, lasciando un bordino libero, e coprire con l’altra pasta premendo un pò sui bordi. Cuocere a 200°-220° per 20-30 minuti.

Focaccia morbida

Standard

Molto leggera, si presta ottimamente per ripieni dolci o salati o come sostituto del pane.

Ingredienti:

500 g di farina
100 g di acqua tiepida
50 g di latte vegetale (io uso quello di riso)
3 cucchiai d’olio
20 g di lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale

Preparazione:

Sciogliere il lievito e lo zucchero nell’acqua e far riposare 10 minuti.
Unire il lievito a latte, zucchero e olio e impastare velocemente. Unire la farina e il sale. L’impasto deve risultare piuttosto umido. Stendere la pasta in una teglia rotonda unta d’olio formando dei piccoli solchi con la punta delle dita. Ungere la superficie con olio e spruzzarvi qualche goccia d’acqua. Far lievitare per 2 ore.
Cospargere la superficie della focaccia con sale grosso e infornare a 240° per 25 minuti circa.

Ho fatto questa ricetta cinque o sei volte e il tempo di cottura è sempre risultato differente; è bene quindi controllare la cottura ogni dieci minuti e regolarsi di conseguenza, anche per quanto riguarda la temperatura che può variare da 220° a 240°. In ogni caso quando la superficie della focaccia diventa bella dorata significa che è quasi pronta.